Serie B, Aquilani esulta e si riavvicina alla zona playoff. Iachini e Bianco, due pari deludenti: la Reggiana adesso rischia grosso

Scritto da Redazione  | 

Pomeriggio di Serie B domenicale che ha visto affrontarsi squadre con ex allenatori della Fiorentina, fra cui Aquilani e Iachini. Il primo, in una situazione delicata a Pisa, scendeva sul campo del Cittadella in una trasferta tutt'altro che semplice: alla fine, però, è stata sufficiente una rete di Barbieri al 89' per consegnare i tre punti ai toscani. Adesso Aquilani può tirare un sospiro di sollievo, anzi, ora si trova a sole due lunghezze dall'ultima posizione valida per i playoff.

L'ex tecnico della Prima Squadra viola, invece, ospitava lo Spezia, che dopo essere passato in vantaggio con Mateju, è stato ripreso da Sibilli. Al termine dei novanta più recupero, il Bari di Iachini ha impattato per uno a uno.

Impegnato oggi pomeriggio anche Alessandro Bianco, centrocampista classe 2002 di proprietà della Fiorentina. Titolare come di consueto, Bianco, con la sua Reggiana ad Ascoli, rimasta in dieci per l'espulsione di Viviano, ha pareggiato 0-0, restando in zona calda per i playout.

Belotti si iscrive al club dei centravanti depressi. Nessuno si è accorto della superiorità numerica, nemmeno i giocatori viola
Partita di calci più che di calcio. Uno spettacolo deprimente. Fiorentina inesistente stato il profilo offensivo nel pr...

💬 Commenti