Andres Blazquez, ad del Genoa, ha parlato del futuro di Albert Gudmundsson in un'intervista concessa a Caught Offside. Queste le sue parole: "Abbiamo avuto già diversi interessi per Gudmundsson nelle scorse settimane. Abbiamo un rapporto molto stretto, per noi è come uno di famiglia. Noi sappiamo quali sono le sue priorità e troveremo un accordo per cederlo o per farlo rimanere che possa soddisfare entrambe le parti. Abbiamo aumentato in modo significativo il suo stipendio per farci considerare da lui un’opzione. Sappiamo che sta bene. Alla fine molto dipende dai suoi obiettivi personali. Si trova benissimo al Genoa, in città ed è uno dei calciatori più amati della squadra. Sarà una decisione personale, vedremo cosa accadrà".

E ancora: "Se il prezzo salirà rispetto ai 30 milioni? Dovremo trovare il giusto bilanciamento tra quello che vuole Albert è quello che vogliamo noi. Noi non vogliamo imporre niente a nessuno. Abbiamo certamente parlato di un prezzo. Abbiamo avuto l’interesse di almeno tre nelle migliori leghe che hanno espresso l’interesse per Albert, ma non solo per Albert ma per altri calciatori del gruppo".

Un futuro nebuloso e una cessione che non sarà imminente. Commisso riflette sperando in un trofeo
Meglio non parlare di Salernitana-Fiorentina, partita senza grossi significati tecnici, ma vinta. E le vittorie fanno se...

 


💬 Commenti (1)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo