C'è il problema Bonaventura: Un caso certificato dal suo procuratore. Rapporto con la dirigenza da ricostruire

Stefano Del Corona  | 
Giacomo Bonaventura. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com

C'è un problema riguardante Giacomo Bonaventura all'interno della Fiorentina. Non parliamo di certo dei rapporti tra il giocatore e l'allenatore, né tantomeno tra l'ex milanista e i suoi compagni. 

Dialogo con la dirigenza da ricostruire

Le parole dette a più riprese dal procuratore del calciatore, Enzo Raiola, fanno capire che c'è un dialogo con la dirigenza da ricostruire, se non in toto, almeno in larga parte. Questo se si vuol arrivare veramente al suo rinnovo del contratto fino al 2026. 

Permalosità di fondo

C'è una frase particolarmente significativa, detta dallo stesso Raiola nelle ultime ore, che viene da sottolineare per capire meglio i contorni della vicenda: “Ci sono alcune situazioni ancora da chiarire. Parlo di persone un po' permalose sotto alcuni aspetti e quindi voglio evitare di esprimermi adesso”. Ecco, questa permalosità di fondo, rischia di compromettere anche questo problema. 

Una costante ormai che ha conseguenze su diversi aspetti: dai rinnovi contrattuali, ai rapporti con le altre società, fino al calciomercato e a questioni più politiche (come lo stadio per intendersi). Non prendiamo certo le parole di Raiola come oro colato, ma ormai un po' i nostri polli li conosciamo, visto che si va verso i cinque anni di gestione italoamericana del club e quindi…

Proc. Bonaventura: "Con la Fiorentina devo ancora parlare per il rinnovo, Jack professionista serio. Aspetto ad esprimermi, i Viola sono un po' permalosi..."
L'agente di Giacomo Bonaventura, Enzo Raiola, ha parlato del suo assistito a Sportmediaset spendendo parole al veleno ve...

💬 Commenti (40)