Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

Il direttore sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè, ha parlato dopo il pareggio ottenuto dalla squadra contro l'Empoli: “Abbiamo fatto un buon primo tempo, ma abbiamo preso gol in una delle due ripartenze che abbiamo subito e poi…un rigorino dai. Poi non siamo riusciti ad avere quella reazione che serviva. Un momento difficile, ma dobbiamo fare un passo in avanti, dobbiamo metterci positività, altrimenti rischiamo la depressione e non ce lo possiamo permettere”.

E poi: “Non è facile per nessuno battere l'Empoli, poi vengono anche da un periodo positivo. Ma noi dobbiamo fare di più, noi siamo la Fiorentina, dobbiamo venire in questi campi e vincere queste partite: è questo il nostro obbligo. Dobbiamo pensare che la stagione è lunga, che abbiamo una semifinale di Coppa Italia, gli ottavi di finale di Conference League, gli obiettivi ci sono tutti e piano, piano rientreranno tutti. Abbiamo Dodò e Castrovilli che stanno scalpitando”.

Infine: “Beltran è una nota positiva, sapevamo che fosse un giocatore intelligente, scaltro e furbo, sapevamo che prima o poi ci avrebbe potuto dare questo. Gioca trequartista, seconda punta, prima punta, non può altro che darci una mano. Ora giocheremo contro una nostra concorrente: dobbiamo vincere le partite c'è poco da fare”. 


💬 Commenti (66)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo