Distefano: "Lasciare la Fiorentina è stato difficile. Non mi sento scartato, avevo bisogno di un'esperienza in prestito. Vediamo se sarò pronto la prossima estate"

Scritto da Redazione  | 

A La Nazione ha parlato l'attaccante della Fiorentina in prestito alla Ternana Filippo Distefano, che con le Fere ha già messo a segno 3 gol e 2 assist nella serie cadetta. 

‘Voglio trovare continuità dopo un inizio difficile’

Queste le sue parole sui suoi risultati fino ad ora: “Spero di raggiungere una bella cifra e farne altri, mi piace combinare le due cose. Prima di tutto però auspico continuità in modo da far vedere le mie qualità. Ho avuto un inizio difficile, non trovavo molto spazio. Però penso sia stato normale alla prima esperienza fra i grandi. Me l’aspettavo ed è un percorso che mi ha fatto bene. Con mister Breda ho trovato continuità e spero di proseguire su questa strada”.

I compagni fin dalla Fiorentina

E sui compagni di squadra Favasuli e Lucchesi: “Arrivare a Terni e trovare due amici è stato importante. Ci siamo dati una mano soprattutto nei momenti di difficoltà. Lucchesi ha avuto un percorso simile al mio. Favasuli ha giocato di più all’inizio, ora è il primo cambio e nel calcio di oggi è fondamentale entrare bene dalla panchina come fa lui”.

Il confronto con Italiano e la partenza

E ancora: “Prima di partire a Italiano ho chiesto un consiglio e lui mi ha spiegato che per me sarebbe stato giusto fare un’esperienza in prestito, pur vedendomi migliorato. Ho accettato la sua decisione e posso dire che aveva ragione perché questa esperienza mi sta formando. Ma il mio sogno è quello di giocare in maglia viola. Sono cresciuto a Firenze ed è stato difficile lasciare la Fiorentina. Sono arrivato che ero bambino, il sogno è rimanere in prima squadra. Non mi sento scartato, avevo bisogno di fare uno step di crescita. Vedremo se sarò pronto la prossima estate, posso dire che ho sempre sentito una grande fiducia da parte della società”

Bucciantini: "Ngonge è cercato in Premier League per un motivo, a Firenze potrebbe esplodere. Castrovilli? Il suo 2023 è stato stranissimo"
Marco Bucciantini, opinionista televisivo, è passato da Radio Bruno per commentare il mercato possibile in entrata dell...

💬 Commenti (2)