Serhou Guirassy esulta dopo un gol con lo Stoccarda
Serhou Guirassy esulta dopo un gol con lo Stoccarda

Il procuratore Eugenio Ascari ha parlato del mercato della Fiorentina a Radio Bruno, esprimendosi su alcune mosse della dirigenza viola nella prossima sessione di mercato e commentando alcuni temi caldi di casa gigliata.

‘Castrovilli è stato severo e rigido in sede di rinnovo con la Fiorentina’

“Non so quanti margini ci possano essere per la permanenza di Castrovilli. Ha giocato poche partite e si è quasi snaturato e questo non ha favorito del tutto la sua valutazione complessiva. Nel calcio spesso si dice che non esiste riconoscenza, è vero che si è fatto male con la maglia viola addosso ma va detto che Castrovilli quando aveva il coltello dalla parte del manico era stato molto rigido e severo nei confronti della Fiorentina in sede di trattativa per il rinnovo. Ci sono tanti aspetti da valutare, penso ci siano altri calciatori che meriterebbero un trattamento di favore rispetto a Castrovilli. Ho l’impressione che il passo indietro lo abbia fatto più il giocatore che la dirigenza, provando a riavvicinarsi in mancanza di alternative credibili alla Fiorentina. C’è in bilico anche Bonaventura, che gioca nella stessa posizione, si parla poi di Colpani”.

‘La Fiorentina deve puntare sul centravanti dello Stoccarda’

Bonaventura dà maggiori garanzie di Castrovilli sul piano fisico, nonostante abbia 35 anni. Non è un leader ma con l’applicazione e l’esempio riesce a farsi seguire. Mi auguro che la Fiorentina non vada a prendere nomi come Djuric, che non è mai andato in doppia cifra, o Arnautovic, altrimenti farebbe un ospizio, invecchiando estremamente la rosa con calciatori a fine corsa, infarcendosi di ‘vuoti a perdere’. Oggi circolava il nome di Pavlidis dell'Az Alkmaar, un profilo credibile e spendibile e che darebbe garanzie. Io ho fatto il nome di Guirassy dello Stoccarda: ha una clausola da 17.5 milioni. Vero che la Fiorentina dovrebbe offrirgli 4-5 milioni andando oltre il budget, ma se prendi il vice capocannoniere della Bundesliga puoi anche permetterti di investire su di lui. Se la Roma paga 2.8 per Belotti che segna un gol l'anno…”.

Bucchioni: "Pradè ha parlato di un grande centravanti e Retegui non lo è. Investirei più volentieri su Bonaventura che Castrovilli, ecco perchè"
A Radio Bruno il giornalista Enzo Bucchioni è intervenuto parlando a 360 gradi dell'attualità di casa Fiorentina tocca...

💬 Commenti (5)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo