Bazzani: "Il gol di ieri darà molta fiducia a Beltran, un attaccante ha bisogno di questi momenti. Difficile migliorarsi adesso"

Scritto da Redazione  | 
Beltran esulta dopo il rigore segnato col Parma. Foto: Vicario/Fiorentinanews.com

Questo pomeriggio l'ex attaccante della Sampdoria Fabio Bazzani, durante un collegamento con Radio Bruno, ha avuto modo di analizzare alcuni temi di casa Fiorentina, all'indomani del pareggio casalingo contro l'Udinese. Queste alcune delle sue dichiarazioni.

‘Il gol di ieri di Beltran mi ha ricordato una rete segnata contro la Fiorentina’

“Oggettivamente Beltran ha fatto un gran bel goal di testa, mi ha ricordato un mio vecchio gol che ho fatto a Firenze con la maglia della Sampdoria su cross di Volpi, oltretutto nella stessa porta. Ha fatto una torsione di testa da centravanti vero, anche se a volte può sembrare più una seconda punta. Anche il cross di Faraoni è stato perfetto e disegnato sulla testa dell’argentino. È importante fare questi gol per sbloccarsi e prendere fiducia. Abbiamo parlato spesso del problema dei gol del centravanti della Fiorentina, e questo sicuramente darà fiducia a tutto l’ambiente. Poi è riuscito a segnare anche Nzola che nonostante l’abbia fatto su rigore è stato bravo: l’angolano ha avuto personalità e freddezza per calciare quel rigore, soprattutto per il momento che sta vivendo negli ultimi mesi. Non sarebbe stato facile per lui se l’avesse sbagliato. Se son rose fioriranno. L’argentino fa già intravedere ottime qualità, ma un attaccante riesce a completare il suo percorso e l'autostima nei propri mezzi solo se riesce a segnare”.

Ha poi concluso parlando di mercato, e dei possibili iresti per migliorare la rosa dei viola: “Come sappiamo bene fare grandi operazioni durante la finestra invernale non è semplice, sopratutto se si deve migliorare una rosa come quella della Fiorentina. Sono convinto o che la Fiorentina possa aumentare le risorse di adesso, sfruttando in modo migliore quelle già presenti in casa che hai in casa. E’vero che Nzola e Beltran a livello realizzativo possono e devono dare molto di più, ma anche gli altri la davanti non mi sembra stiano facendo tanto meglio. Questo squadra ha le carte in regola per giocarsela fino all'ultimo per la Champions, in quella zona di classifica sono tutte in difficoltà tranne la Lazio che piano piano sta risalendo. L'avversario per tutte è l'Atalanta che sta recuperando giocatori e sta crescendo di condizione e convinzione. 

‘Vedrei molto bene Kean alla Fiorentina’

Ha poi concluso del possibile acquisto in prestito di Kean: “Lo vedrei molto bene in una squadra come la Fiorentina: è un giocatore forte e che ha soltanto bisogno di continuità e la Fiorentina, visto che il suo obiettivo è l’Europeo, può garantirgli maggiori spazi. Sa giocare a calcio, ma da prima punta attacca la profondità con grande forza e calcia in porta. Per arrivare a gennaio devi essere mentalizzato per calarti nella parte al meglio”.

Giorgetti: "Terracciano protagonista anche contro l'Udinese. Beltran è utile a questa Fiorentina"
Questo pomeriggio il giornalista de La Nazione Angelo Giorgetti, durante un collegamento con Radio Bruno, ha analizzato ...

💬 Commenti (1)