Baldanzi: "Dybala e Messi i miei idoli, il trequartista va un po' a sparire ma è il mio ruolo. Futuro? Per ora penso alla salvezza dell'Empoli"

Scritto da Redazione  | 
Tommaso Baldanzi contrastato da un avversario. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com

Talento già inseguito dalla Fiorentina, Tommaso Baldanzi è ancora protagonista all'Empoli però e a Sport Week ha parlato del suo ruolo e non solo:

"E’ vero che il mio ruolo un po’ è andato a scomparire, perché il calcio nel duemila è più fisico rispetto a prima, ma io non mi sento solo. Oltre a me, ci sono altri giovani con le mie caratteristiche che si stanno mettendo in luce: Bellingham, Colpani, Soulè, che è un gran giocatore….e poi c’è sempre Dybala, che fa da anello di congiunzione tra vecchia e nuova generazione. Insieme a Messi, è il mio idolo. Il trequartista è il mio ruolo: posso farlo bene oppure male, ma è il mio ruolo. 

Il mio futuro? Devo solo continuare a lavorare come sto facendo. Ma adesso devo concentrarmi sulla salvezza dell’Empoli".

Viaggio o non viaggio: la nuova linea Gonzalez non cambia. Nzola continua a collezionare occasioni?
A differenza delle prime due annate, Italiano si è convinto: niente più rinunce di precauzione a Nico Gonzalez. L'arge...

💬 Commenti