Nassi: “Italiano maestro nel gestire gli uomini ma impossibile non abbia contato i gol subiti in contropiede. Se è vero che Barone farà costruire il muro al Viola Park..."

Scritto da Redazione  | 

L’ex dirigente viola Claudio Nassi sul proprio blog Stazione Di Sosta ha analizzato la sconfitta della Fiorentina in Semifinale di Supercoppa a Ryiad contro il Napoli per poi proseguire il proprio commento sulla squadra viola.

‘Italiano maestro nel gestire gli uomini, ma si può migliorare’

“D’accordo, i viola sono andati al di là delle previsioni e Italiano è maestro nel gestire gli uomini, ma nella vita si può migliorare. Se negli anni '60 Red Auerbach, santone dei Boston Celtics, affermava che: "... Bill Reinhart è 25 anni avanti a tutti. Dice che segnare in contropiede è il modo più facile e, al tempo stesso, il più efficace per demoralizzare l'avversario", sembra impossibile che non si sia fatto il conto dei gol subiti in contropiede”.

‘Perchè non analizzare le finali perse?’

E ancora: “Perché non analizzare le partite, fin dalle finali perse con Inter e West Ham? Se è vero che Joe Barone farà costruire il muro al Viola Park, non dobbiamo disperare. Ci vorrà tempo. Subito sarebbe pretendere troppo”.

Nela: "Belotti non è una certezza per la Fiorentina, ai viola serve uno come Lukaku. Ikone? Col gradimento di De Rossi nome buono per la Roma"
Bandiera giallorossa, l'ex terzino della Roma Sebino Nela ha parlato a Lady Radio commentando le recenti voci di mercato...

💬 Commenti (7)