Giudizi diversi sulla prestazione di Alessandro Prontera, arbitro di Cagliari-Fiorentina che ha avuto il suo bel da fare durante il match. Ai sardi vengono annullati ben due gol, con Lapadula pescato due volte al di là dell'ultimo difensore. Il terzo (secondo in ordine temporale) a Deiola viene inizialmente annullato, poi confermato da l check al VAR per la posizione regolare del difensore dei sardi. 

Regolare anche il gol di Bonaventura, con un inizio di azione che non vede alcuna posizione irregolare della squadra viola. Il gol decisivo della partita arriva al 103', dopo 13 minuti di recupero rispetto agli iniziali 5. Ranieri a qualche minuto dalla fine cambia praticamente tutta la squadra, portiere compreso e il recupero di fatto non si gioca. 

A far giocare è Prontera, che allunga un recupero fatto di sostituzioni, palloni mancanti e mezze risse. Sta per fischiare la fine quando il VAR lo richiama a vedere un rigore solare che si era perso per un fallo su Beltran e lo assegna. Per quanto riguarda il recupero beh… Qualcuno non è abituato a veder giocare i minuti effettivi al posto di perdite di tempo e manfrine varie. 

Commisso: "Visto? Abbiamo fatto meglio dell'anno scorso, già un punto in più! E terza Europa di fila"
Dopo la vittoria rocambolesca di Cagliari, è arrivato il commento puntuale del presidente Rocco Commisso, che esalta lo...

💬 Commenti (6)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo