Gouveia: "Nzola dimostrerà le sue qualità e presto farà felici i tifosi della Fiorentina. Le porte dell'Angola sono sempre aperte ma dipende da lui"

Scritto da Redazione  | 
L'attaccante angolano M'Bala Nzola

Vitor Gouveia, vice allenatore della nazionale dell'Angola, è intervenuto a SPORTITALIA per parlare dei due protagonisti angolani della Serie A, Zito Luvumbo del Cagliari e l'attaccante della Fiorentina Mbala Nzola.

Su Nzola si è già esposto in passato . Non ha preso parte neanche agli ultimi due match dell'Angola: per la Coppa d'Africa è escluso che ci possa essere?

"Come già vi dissi una volta, dipende anche da lui. E' venuto un paio di volte a giocare con noi facendo due gol ed essendo importante per la squadra. Le porte per lui sono aperte, se volesse la Nazionale. Così come sono aperte per tutti coloro che condividono il nostro modo di lavorare. Non è escluso da questa possibilità, poi quando dovremo scegliere, prenderemo delle decisioni".

Il momento di difficoltà alla Fiorentina, non è finito. Che ne pensa?

"Subito dopo la nostra intervista fece il primo gol e pensai che il momento di difficoltà fosse superato. Penso che la Fiorentina lo stia accompagnando nel suo periodo di adattamento, che può essere più lungo del previsto. Per gli attaccanti è complicato perché in certi momenti in cui hanno fiducia fanno gol senza nemmeno accorgersene e in altri invece in cui non segnano, tutto sembra più complesso".

Deve solo sbloccarsi?

"È una questione di fiducia, ma non la vedo come una cosa drammatica: è un combattente. Lo dimostra la crescita esponenziale che ha avuto nel suo percorso, dalle serie minori alla Fiorentina. Dimostrerà tutte quelle che sono le sue qualità che hanno convinto la Viola a puntare su di lui. Farà contenti i tifosi molto presto, dategli tempo".

Ibarra denuncia irregolarità e le elezioni presidenziali vengono sospese in casa Boca Juniors. Sullo sfondo c'è un Burdisso spettatore interessato
Il futuro di Nicolas Burdisso potrebbe essere lontano dalla Fiorentina e sullo sfondo c'è un ritorno in patria, al Boca...

💬 Commenti (3)