L'ex Fiorentina Celeste Pin ha parlato della squadra viola in occasione dell'evento organizzato per i 70 anni di Roggi e Antognoni. Queste le sue parole: 

"Mi aspetto una grande prestazione da parte della Fiorentina in finale, la squadra viola ha fatto un percorso felice in Conference. L'Olympiakos era una delle squadre meno quotate per arrivare in finale, contro l'Aston Villa hanno fatto una bella prestazione. Sono una buona squadra e credo che sarà un test importante. Poi conterà tanto la voglia di vincere e alzare un trofeo. 

La difesa che mi aspetto? Prematuro dirlo ora, giocherà che starà meglio. Dovranno stare attenti alla loro punta, è forte. Italiano? Adesso bisogna pensare ad Atene, non al prossimo allenatore. La società dovrà fare bene le sue valutazioni anche in base alla squadra che vuole costruire. Mi auguro che la Fiorentina il prossimo anno giochi in Europa League. Campionato? La strada più corta e bella è con la Conference, una partita e via. Ho buone sensazioni. Il giocatore che può svoltare questo finale? Bonaventura. Lui ha la qualità per farlo". 

De Sinopoli: "Aereo obbligatorio, i biglietti costano e reperire charter è difficile". Atene è trasferta complicata, c'è un rischio
Mettere a dura prova l'entusiasmo dei tifosi della Fiorentina è decisamente complicato, soprattutto quando si tratta di...

 


💬 Commenti (1)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo