L’ex portiere viola Giovanni Galli, oggi consigliere regionale della Lega, e Federico Bussolin, capogruppo della Lega in consiglio comunale a Firenze nonché segretario provinciale, hanno commentato le parole del dg della Fiorentina Joe Barone di questa mattina sul restyling del Franchi

Bussolin e Galli in coro

Le parole del dg della Fiorentina sono inequivocabili, mentre in Palazzo Vecchio si procede alla programmazione dei lavori per il restyling del Franchi, sul campo da calcio rimangono interrogativi ai quali la giunta comunale ha il dovere di dare una risposta chiara. Prima fra tutte con quali soldi verrà fatta la ristrutturazione, perché non è pensabile lasciare i lavori a metà, considerato che già stiamo chiedendo alla Fiorentina di perdere quattro anni di ricavi. Dopodiché come Lega troviamo fuori luogo non comunicare alla stessa società quale sarà il costo dell’affitto dello stadio in futuro".

Federico Bussolin, capogruppo della Lega in consiglio comunale a Firenze nonché segretario provinciale

“Nardella ha giocato con la questione restyling”

E ancora: "Insomma, il sindaco ha fatto del restyling dello stadio il suo giocattolo politico, un trofeo sul quale mettere la bandiera in vista della campagna elettorale delle europee; Firenze e i tifosi della Fiorentina non meritano questo. La Lega conferma quanto affermato dal ministro delle Infrastrutture Salvini poco tempo fa al Viola Park: restauriamo il Franchi per la sua destinazione a cui sono stati assegnati i fondi. Il Governo è, comunque, a disposizione per individuare le alternative migliori a realizzare uno stadio pernuovo, di proprietà, moderno ed efficiente“.


💬 Commenti (27)