Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, un anno fa di questi tempi confessò di passare al vaglio un elenco lunghissimo di candidati per trovare il successore di Luciano Spalletti. Una lista che si rendeva utile soltanto perché il preferito del presidente, Vincenzo Italiano, era ancora sotto contratto con la Fiorentina, un club amico e compagno di battaglie per la società partenopea, al quale non fare certamente lo sgarbo di portare via il tecnico sotto contratto.

Ipotesi percorribile a patto che…

Ad un anno di distanza Vincenzo Italiano resta sempre in cima alle preferenze - scrive stamani La Gazzetta dello Sport - ma è un’ipotesi percorribile soltanto se il tecnico a forzasse la separazione dalla Fiorentina

C'è aria di divorzio

L’allenatore ha un accordo garantito fino al termine della stagione, con un’opzione in favore della società per prolungare di un altro anno l'accordo, in base ai risultati finali della squadra. A Firenze c'è però aria di divorzio e forse stavolta De Laurentiis potrà portare a compimento il suo intento. 


💬 Commenti (8)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo