"C'è gente convinta che Sottil e Nzola non segnino per colpa di Italiano. Quale bomber da 20 gol era raggiungibile a poco più di 10 milioni?"

Scritto da Redazione  | 

Un estratto del pezzo su Repubblica di Stefano Cappellini si sofferma sulle critiche a Italiano e le difficoltà della Fiorentina:

"Confesso che, quando sento criticare Italiano, mi capita spesso di innervosirmi. Nessuno è esente da errori, nemmeno il buon Vincenzo, ma il 90 per cento delle contestazioni che circolano sul suo conto sono assurde. Dice: la Fiorentina usa un solo metodo di gioco. Falso, Italiano ha saputo aggiustare e correggere, più volte anche in passato. Dice: il suo modulo mette in difficoltà gli attaccanti. Questa è la più incredibile perché, senza citare i 17 gol di Vlahovic in un solo girone, significa che c’è gente convinta che Sottil o Nzola non segnino perché Italiano non dà loro le giuste consegne e non perché sono Sottil e Nzola. Casomai, si può legittimamente domandare perché il mister abbia puntato sull’attaccante angolano, ma nel porsi la questione servirebbe anche chiedere ai tifosi aspiranti direttori sportivi quale bomber da 20 gol assicurati a stagione sia possibile comprare con poco più di dieci milioni di euro".

Benedetto Ferrara: "Beltran isolato davanti era felice come noi nel traffico alla Fortezza. Bravo Kayode ad evitare lo psicanalista per Parisi"
Analisi tra il tattico e l'ironico per Benedetto Ferrara, nella sua rubrica Rock & Gol su La Nazione:"Intrigante anc...

💬 Commenti (21)