Dopo aver regalato tre punti al Lecce, Italiano non può continuare a sbagliare. Imperativo non replicare la gara dell'andata

Scritto da Redazione  | 

Prossimo appuntamento in calendario per la Fiorentina la gara casalinga con il Frosinone, occasione d'oro per tornare a vincere dopo quasi un mese dall'ultima volta (contro il Bologna, in Coppa Italia, ai calci di rigore). Avversario la formazione di Di Francesco, che cercherà la vittoria sfumata qualche giorno fa allo Stirpe, dopo la rimonta subita dal Milan. Ma anche - e soprattutto - la Viola deve vincere. 

Vincenzo Italiano è chiamato a conquistare i tre punti che mancano in campionato dal 29 dicembre, quando la Fiorentina superò per 1-0 il Torino. Da quel momento, tutte sconfitte, eccezion fatta per la Coppa e per il pareggio con l'Udinese. Imperativo non continuare a farsi rimontare: cosa già successa all'andata, quando Soulé segnò la sua prima rete, e ovviamente venerdì scorso, con la doppia rimonta che ha fatto godere Mencucci e Corvino. Non sarà facile invertire questo trend, ma Italiano deve mettere la parola ‘fine’ a questo circolo vizioso.

Italiano non si 'fida' di Lopez. Alla ricerca di soluzioni alternative: E ci potrebbe essere una soluzione
Niente da fare per Arthur. A meno di recuperi clamorosi, il centrocampista della Fiorentina dovrà dare forfait anche co...

💬 Commenti (10)