Con un lunghissimo post su Facebook, l'opinionista di parte gigliata Benedetto Ferrara ha provato ad ingannare l'attesa per la finale di Atene, dove la nostra Fiorentina sarà impegnata contro l'Olympiakos. A seguire, ve lo riportiamo in versione integrale.

Il post satirico di Ferrara pre-finale

“Lode a Claudio Ranieri, alla sua carriera, alla sua umiltà, ai suoi trofei in viola, al suo colpo di scena in Premier, alla sua salvezza a Cagliari, al suo addio tra le lacrime, all’essersi salvato una settimana prima di incontrare la Fiorentina”. 

“Tutto bene ragazzi, andiamo in Grecia con la Conference in pugno ma con tanta voglia di alzare una Coppa ed entrare finalmente in Europa League. Atene, sì. Già, ma come arrivarci? Anche questa è un’ avventura. Rotte, percorsi, scali, trasferimenti, partenze e ripartenze. La scelta è ampia. Come i prezzi. Il tutto con l’incubo di uno stato di allerta che impone saggezza, attenzione, travestimenti da turista o da uno che casualmente passava di lì. Evitare, tanto per cominciare, di passeggiare con la maglia viola numero 10 di Kahrja. Potreste ricorrere in brutti incontri. Un po’ per via del viola, un po’ perché il dieci è sacro, bestemmiare non è cosa bella. Intanto andate a ricercare in casa un marsupio del villaggio Valtur ed evitate di pronunciare in strada parole tipo “bischero” e di chiedere un panino lampredotto e feta. Ma veniamo al viaggio”.

Con soli 15 mila euro potete noleggiare un aereo privato Firenze-Atene. Ne trovate anche uno a 8 mila euro, ma lo dovete pilotare voi. Più popolare il Firenze-Pisa-Francoforte-Tirana-Salonicco-Atene con partenza da Peretola il 27 all’alba e arrivo ad Atene alle ore 19,45 del 29. Nel pacchetto è compresa una visita guidata a Cisanello e una merenda nella periferia di Tirana. Costo: 560 euro, merenda esclusa”.

Per chi desidera approfittare dell’evento per una vacanzina è pronto il charter per Mikonos: una settimana sull’isola, cinque ingressi al Superparadise con consumazione obbligatoria, quindi traghetto per Atene. Ritorno col gommone di Vryzas, che vi lascerà ad Ancona, dove vi aspetta una Lazzi e una dimostrazione di pentole a Bettolle. Opzione cheap da 165,90: passaggio sul tir di Franco fino a Bari, traghetto a sbafo come quando da ragazzi scendevate al volo dal 17 quando vedevate il controllore. Arrivo al Pireo venti minuti prima della partita. In caso di festa esagerata vi rimpatria la polizia locale. In caso di delusione ci penseranno i medici del reparto psichiatrico a contattare i familiari, che a loro volta vi invieranno un vaglia postale, sempre che abbiano voglia di rivedervi”.

“Buon viaggio a tutti e sempre forza viola”

Infine il pacchetto Braccino a soli 49,90, biglietto per la partita compreso. Si parte in treno merci da Firenze Rifredi per arrivare in Lussemburgo. Da qui parte l’accelerato Lux-Podgorica. Lì vi aspetta lo zio di Jo Jo che a bordo di una Trabant con impianto a gas vi porterà fino al confine con l’Albania. Quindi trekking salutare e autostop fino ad Atene. Per finire opzione stop and go: Charter da Pisa diretto per Atene a soli 300 euro. Attenzione, però. Il volo riparte alla fine del primo tempo. Buon viaggio e forza viola”.

Georgopoulos a FN: “In Grecia c’è gran rispetto per la Fiorentina, ma la partita si giocherà ‘in casa’ dell’Olympiakos. Jovetic? Qui solo poche reti, ma sempre decisive”
Johnny Georgopoulos, giornalista della Gazzetta greca, ha raccontato a Fiorentinanews.com i segreti dell’Olympiakos di...

💬 Commenti

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo