Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

Il responsabile del settore giovanile della Fiorentina Valentino Angeloni, all'indomani della vittoria della Coppa Italia Primavera, ha parlato a Radio Bruno Toscana: “Vincere è sempre bello, anche se la nostra missione è quella di portare più in alto possibile i ragazzi. Il mister aveva preparato bene la partita, con tutti i principi che portiamo avanti fin da inizio stagione. Ci interessa il risultato, sì, ma giocare solo per vincere senza insegnare calcio a questi ragazzi è inutile. Noi avremmo potuto schierare Comuzzo, Amatucci e Kayode, ma non sarebbe stato giusto. Ce la siamo voluta giocare con le nostre forze e siamo stati premiati”.

“Qualcuno può fare il percorso di Sottil e Ranieri”

Poi ha aggiunto: “Abbiamo tanti prodotti del nostro vivaio che sono arrivati in prima squadra, mentre altri si trovano in prestito in squadre importanti. Le nostre formazioni giovanili stanno andando tutte nella direzione giusta, è il frutto di un lavoro che dura da anni. Riguardo ai grandi mi piace citare Bianco, che ora è titolare nella Reggiana, così come Lucchesi, Amatucci e Distefano a Terni. Secondo me qualcuno di loro può fare il percorso di Ranieri e Sottil, entrando in pianta stabile nella rosa della prima squadra della Fiorentina”. 

 


💬 Commenti (12)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo