Italiano pensa anche alle prossime partite: Bonaventura sta bene ma perché rischiarlo?

Scritto da Redazione  | 
BONAVENTURA

Benchè sia stato lo stesso Vincenzo Italiano a volerlo risparmiare in occasione della sfida europea contro il Genk, il centrocampista della Fiorentina Giacomo Bonaventura non è ancora al 100% e resta in dubbio per la sfida di domani. A livello clinico il giocatore ha recuperato completamente dal problema all’adduttore, ma il tecnico gigliato sarebbe pronto a privarsene nuovamente: l’imperativo è non rischiare niente.

Come sottolineato pochi minuti fa da Radio Bruno Italiano potrebbe addirittura decidere di farlo riposare ancora un turno: il tecnico viola sta pensando sul da farsi e potrebbe non convocarlo considerati i numerosi impegni che vedranno in campo praticamente ogni tre giorni la squadra viola da qui al termine del 2023. 7 partite che diranno molto del futuro della Fiorentina, e che sicuramente avranno bisogno della miglio versione dell’ex Milan.

In caso di assenza del 34enne, al suo posto non dovrebbe esserci nessuna novità: come già visto in Conference, alle spalle del centravanti potrebbe agire da titolare Antonin Barak.

La formazione ufficiale della Fiorentina Primavera: Comuzzo torna titolare, Sene parte invece dalla panchina
Pochi minuti fa il tecnico della Fiorentina Primavera Daniele Galloppa ha reso noto l’undici titolare che questo pomer...

💬 Commenti (3)