Un po' da sempre pupillo del ds viola Daniele Pradè è Arkadiusz Milik, una vita ormai in Italia ma falcidiata da tanti problemi, soprattutto alle ginocchia. Ed è proprio il ginocchio che ha frenato ieri sera l'attaccante della Juve, dopo appena cinque minuti di gioco nell'amichevole tra Polonia e Ucraina. Il suo ct ha confermato che dovrà operarsi e salterà anche l'Europeo.

Per una Fiorentina in cerca di un nuovo centravanti e un Pradè sempre attento ai suoi obiettivi storici, l'infortunio di Milik lo toglie verosimilmente dalla lista, un po' già accaduto con Zaniolo e il suo infortunio al metatarso.

 


💬 Commenti (9)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo