Questo sito contribuisce alla audience di

Piccini: “Dopo tanti sacrifici e un sacco di anni all’estero il premio Nazionale. Ecco come ho saputo della chiamata…”

Entusiasta per l’esordio in Nazionale, Cristiano Piccini ha parlato così delle sue emozioni alla Rai: “Per ogni giocatore è un sogno arrivare in Nazionale, io l’ho conquistato dopo tanto lavoro e tanto sacrificio. Per me è una bella soddisfazione. Sono tanti anni che gioco all’estero, è una soddisfazione a livello personale e per la mia famiglia, che mi è sempre stata dietro, e per mia moglie. Avevo giocato la sera prima contro il Barcellona, poi al mattino dopo mi sveglio e trovo un messaggio da Zaza, gli avevano chiesto il mio numero dalla Nazionale. Mi ha chiamato il team manager, biglietto e sono partito subito”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.