Questo sito contribuisce alla audience di

Anche a Napoli esaltano Lafont: “Ha punito la sciatteria dell’attacco di Ancelotti”

Nell’edizione partenopea de La Repubblica il giornalista Antonio Corbo analizza così il pareggio di ieri tra Fiorentina e Napoli:”Questa era una partita decisiva per non perdere di vista la Juve, il Napoli riesce invece a dominare la Fiorentina senza mai stenderla, conclude male le aggressioni più veementi, da vicino tira alto come se la porta fosse sulla collina di Fiesole, se poi la mira è giusta prende la scena un ragazzo di vent’anni e pochi giorni, Alban Lafont, agile e severissimo nel punire la sciatteria di Insigne, Mertens, Milik”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. X MARIUS
    Probabilmente avrai visto una gara di nascondino ma certamente non la partita Fiorentina – Napoli. Vedi ragazzo, prima di parlare bisogna documentarsi

  2. Scusa Marius, capisco l’astio con la società, con Corvino, con Gnigni e chi altro vuoi aggiungere, ma il tuo commento mi sembra eccessivo e poco obiettivo.
    Non sarà il Maradona dei portieri, ma al primo anno di serie A, con appena 20 anni di età, non mi sembra sia così scarso.

  3. Ha fatto una sola parata di rilievo,quella su tiro di zelinskj.Per il resto ha regalato il pallone ad insigne nei primi minuti,non ha fatto un solo rinvio decente,non e’ riuscito a bloccare un pallone,e stava regalando il gol a milik,su cross di calleon nel finale.Con lafont si sta attuando la stessa manipolazione della realta’ che c’e’ stata per simeone.Non lo venderanno,e l’anno prossimo si subiranno gol a raffica.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.