Questo sito contribuisce alla audience di

Corvino cerca il pedale dell’acceleratore per Eysseric e Thereau. E poi la testa su regista

Tolto Muriel, che era urgenza assoluta, il diktat in casa Fiorentina è il solito: prima si cedono gli esuberi e poi si sistemano le esigenze in entrata. Per questo ad ora il centrocampo di Pioli rimarrà tale, senza subire variazioni almeno fino al ritorno in campo in Coppa Italia contro il Torino. Se davvero però, come dovrebbe, l’intenzione è anche quella di puntellare il centrocampo serve una piccola accelerata da parte di Corvino sulle varie situazioni in uscita. In particolare le figure di Eysseric e Thereau, quasi inutili ormai per il tecnico viola e in grado di aprire spazi anche a livello di monte ingaggi. Un’accelerata necessaria per potersi buttare poi sul Diawara di turno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Sul fatto di PJACA è giocatore di alto livello fuori dalla portata delle casse della FIORENTINA, di fatto lo cercano sia Inghilterra che Italia Parma. PJACA viene da un infortunio ed occorre maggiore tempo per ritrovare la forma ci sono cascati giocatori ILLUSTRI VEDI DEL PIERO. Visto che il giocatore vuole rimanere teniamolo, dopo lo mandi ad una società Italiano vedi Parma esplode dopo esce fuori i rimpianti. ZANIOLO purtroppo c’erano attriti tra il padre e Corvino lo hanno dovuto vendere. I settori giovanili non sono tutelati arriva il giocatore ad avere contratti da professionistici e ci sono i procuratori che offrono cifre alte e si svincolano. Dovrebbe restare una piccola percentuale alla società che ti ha portato ad essere campione. Una piccola percentuale del 3/4% che sono obbligati a dare alla società che ti ha fatto crescere.

  2. Lavorare con tempestività e programmazione vuol dire anche esaminare attentamente le richieste attualmente sul tavolo e chi,maturando,può tornare e far comodo.
    Biraghi è agognato dall’Inter per necessità e perché cresciuto nel vivaio. Bene se lo vogliono ci diano Gagliardini che ha fatto bene con Pioli a Milano. Biraghi si sostituisce con Hancko che anche ieri ha giocato alla grande e per il prossimo anno ,quale sostituto di Hancko ,abbiamo Ranieri che sta facendo un campionato ottimo in serie B.
    Diawara non verrà mai a Firenze perché ADL non c’è lo darà mai se da noi non ottiene qualcosa sotto forma di opzioni per i nostri pezzi migliori.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.