"Ranieri mi ha emozionato. Ha sempre avuto un po' di nervosismo, ma ha imparato tanto ed è tutto merito suo. Adesso speriamo nella Nazionale"

Scritto da Redazione  | 

Il difensore della Fiorentina Luca Ranieri è senza dubbi l'uomo del momento in casa viola. Ne ha parlato anche lo storico allenatore Paolo Rossi, ai tempi del Canaletto Sepor, a Radio Bruno Toscana: “Si vedeva che aveva qualche cosa in più, era un ragazzino che già voleva arrivare. Quando ha segnato ieri sera mi sono emozionato tantissimo”.

E aggiunge: “Tra le caratteristiche principali, c’è un carattere forte. Nervosismo? Ce l’ha sempre avuto, un po’. A volte andava a farsi la doccia prima… Però credo di avergli insegnato qualcosa, ha capito che ci sono delle regole. Il resto è ovviamente tutto merito suo”.

Sulla Nazionale: “E ora speriamo che ci arrivi, almeno da convocato. C’entra ben poco con la fascia sinistra, in difesa. Lo facevo giocare centrale, ma piuttosto esterno alto. Adesso speriamo che Spalletti si ricordi del passato”.

Ranieri in versione Babbo Natale, ma la Befana ha (purtroppo) anticipato la consegna del carbone. Mandragora invisibile, Brekalo una macchina da... errori
Tutte e due le squadre hanno provato timidamente a vincere, senza troppa convinzione. Il Ferencvaros dopo aver segnato i...

💬 Commenti (2)