Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

Sulle pagine de La Nazione si legge il commento del giornalista Benedetto Ferrara sulla prestazione di ieri sera della Fiorentina contro il Maccabi Haifa. Queste le sue considerazioni: "Il desiderio di soffrire sembra la caratteristica principale di questa Fiorentina. Soffre lei, soffrono i suoi tifosi. Anche quando non ha nessun senso. Beh, a questo giro, dentro una partita di calcio mediocre, è andata bene, l’obiettivo è stato centrato e nessuno si ricorderà di un giovedì blindato con lo stadio vuoto e col gioco assente. 

Forse è solo una questione di scarsa personalità. I trenta secondi finali di sbandamento totale contro la Roma sono un’altra storia e fanno male per davvero. Contro il Maccabi la Fiorentina ha fatto tutto da sola. Ha annoiato, ha segnato, ha sbagliato, ha regalato un gol e quindi cinque minuti di panico senza senso. Le belle notizie si chiamano Dodo (ben tornato) e quarti di finale. Non dimentichiamoci che questa coppa low cost è l’obiettivo primario della squadra e del tecnico. Finire un ciclo e una storia lunga tre anni vendicando la finale di Praga è il sogno di tutti. Inutile aggiungere che servirebbero i gol delle punte. Ps. Grazie Barak, bomber d’Europa"

Brivido finale di cui la Fiorentina non può fare a meno, ma per fortuna il progetto di rimonta del Maccabi Haifa fallisce. Adesso serve una Fiorentina più tosta
La Gazzetta dello Sport analizza quella che è stata la partita contro il Maccabi Haifa di ieri sera della Fiorentina. U...

💬 Commenti (2)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo