Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

In sala stampa Beppe Iachini riparte dall'analisi della punizione da cui è nato il pareggio del Bologna: "Chiesa doveva rimanere fuori a chiudere su un eventuale passaggio, servono tempi di conoscenza anche su queste situazioni. Va dato merito anche a chi ha calciato la punizione, non penso che un uomo in più in barriera avrebbe cambiato chissà cosa. Dovevamo essere più attenti a non concedere quel calcio piazzato. Per il resto la squadra a livello tattico e di compattezza ha concesso pochissimo ad una squadra che in un anno ha fatto benissimo con Sinisa. Noi abbiamo letto male alcuni contropiedi con Dusan e Dalbert, se non chiudi la partita poi resta tutto in bilico, dovevamo essere più cinici e non fare quell'ultimo falletto. Ma fa parte del calcio, dobbiamo lavorare e i ragazzi lo stanno facendo. L'attenzione difensiva, l'equilibrio, la testa che ci abbiamo messo sono tutte note positive, necessarie ad una squadra che vuole portare a casa vittorie".


💬 Commenti

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo