De Paola: "Gli esteti del calcio diranno che Milan-Fiorentina è stata una bella partita, ma io l'ho trovata orribile. E Jovic... terrificante"

Scritto da Redazione  | 

Paolo De Paola, nel suo editoriale per Sportitalia, ha messo in evidenza l'andamento della partita Milan-Fiorentina, esprimendo il suo duro punto di vista:

Pioli come Allegri

"Gli esteti del calcio diranno “bella partita” ma io l’ho trovata orribile con un Milan più simile alla Juve e un Pioli fotocopia di Allegri. I rossoneri hanno vinto di corto muso al termine di una gara che poteva riempirsi di gol da una parte e dall’altra. Che senso hanno i continui ribaltamenti di fronte con evidenti problemi difensivi e di filtro a centrocampo? Le assenze pesanti di Leao e Giroud non giustificano tutto".

Jovic da terrore

Inoltre, De Paola, ha aggiunto: "E ci è piaciuto anche poco il ritardato ingresso del quindicenne Francesco Camarda a pochi minuti dalla fine in sostituzione di un terrificante Jovic, autore di un colossale errore da solo davanti al portiere viola. Cambiarlo dopo quello svarione sarebbe stato molto più giusto e avrebbe reso un po’ più fruttuoso l’inserimento di Camarda che a fine gara avrà toccato un solo pallone".

Dopo la Prima Squadra e la Femminile, cade anche la Primavera. Il Torino vince senza grandi affanni
Per non perdervi nessun momento saliente della diretta cliccate su F5 o aggiornate la pagina se utilizzate un dispositiv...

💬 Commenti (2)