Jacopo Vicini
Jacopo Vicini

Una partita non facile da dirigere. Tanti gli scontri fisici e diversi anche quelli verbali, ma Mariani riesce tutto sommato a tenere la gara sotto controllo. Nel primo tempo non c'è alcun rigore su Kouame, che piuttosto che trattenuto da Holm sembra scivolare. Nel secondo tempo i due sono protagonisti di un battibecco, prontamente sedato dal direttore di gara. 

Niente da eccepire sul gol di Mandragora

Tutto regolare sul gol di Mandragora, con il contrasto tra Belotti e De Roon che non fa registrare alcun fallo. Ok la gestione dei gialli: prima Miranchuk per l’intervento su Parisi, poi Mandragora su Holm), De Roon per proteste e Kouame per un gomito alto su Hien. Quest'ultimo severo. 

Manca il rosso a Scamacca?

L'episodio più dubbio arriva allo scadere, quando Scamacca entra scomposto su Milenkovic con il piede a martello sulla caviglia destra del difensore serbo. Per fortuna la gamba del giocatore viola era alzata da terra per completare il passaggio, altrimenti potevano essere guai seri. Intervento da rosso, pericoloso e inutile. Con Scamacca che al ritorno sarebbe stato a sedere in tribuna. Anche il VAR non interviene. I dubbi, tanti, tantissimi, rimangono. 

Un 1-0 che non esprime il vero: la Fiorentina sembrava l'Atalanta, la Dea una squadra in ferie. Gasperini deve ringraziare Carnesecchi se è ancora in corsa in Coppa Italia
La Gazzetta dello Sport analizza la partita di ieri sera tra Fiorentina e Atalanta, con la vittoria dei viola per 1-0 ne...

💬 Commenti (15)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo