Il calcio finisce nel mirino dell'antiriciclaggio, lo scrive Il Sole 24 Ore, che torna sulla decisione del Parlamento Europeo che ha varato nuove regole in materia. Nel mirino le operazioni di compravendita di calciatori, i finanziamenti delle società calcistiche professionistiche, le sponsorizzazioni e tutte le operazioni con agenti o altri intermediari. 

Prossima all'entrata in vigore anche in Italia

Una direttiva auto-applicativa diventerà legge in tutti i Paesi membri dell'UE entro i 36 mesi successivi alla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale europea, a prescindere dall'adeguamento delle legislazioni nazionali. 

Come funziona la nuova legge

L’obbligo di tracciare le operazioni spetterà a tutte le società. Gli Stati membri potranno prevedere regole anche più rigide. Tutti i soggetti economici che operano nel calcio dovranno essere sottoposti a un'adeguata verifica dei propri clienti, con l'obiettivo di comprendere l’effettivo assetto proprietario e di controllo del cliente. In caso di verifica negativa, agenti e presidenti dovranno astenersi dal chiudere l'affare, e segnalare il tentativo di operazione sospetta.

Il Napoli perde un centrocampista alla vigilia della Roma. Calzona riuscirà a recuperarlo per Firenze?
A poche ore dalla sfida contro gli acerrimi nemici della Roma arriva una brutta notizia per i tifosi del Napoli e per il...

💬 Commenti

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo