Sempre nel mirino per il ruolo di spalla destra di Pradè al posto di Burdisso, in casa Fiorentina c'è Eduardo Macia, attualmente allo Spezia. Lo spagnolo, che in passato ha già lavorato a Firenze al fianco di Daniele Pradè, è in attesa di un ulteriore e decisivo colloquio chiarificatore sul futuro con il presidente spezzino Philip Platek. 

In questi giorni si è calato anima e corpo nel lavoro, per pianificare nel dettaglio la strategia operativa da adottare con lo Spezia sulla base delle indicazioni fornite dalla proprietà, ma il suo futuro è sempre più incerto. La Fiorentina, dal canto suo, prenderà una decisione solo dopo la finale di Conference League. Lo riporta il Quotidiano Nazionale. 

Contro il Napoli una prima finale per arrivare più leggeri ad Atene. Italiano e una decina di calciatori pronti a salutare definitivamente i tifosi viola al Franchi
La Gazzetta dello Sport in edicola questa mattina sottolinea l'importanza di Fiorentina-Napoli, quasi come una finale. U...

💬 Commenti (6)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo