Valcareggi: "Commisso e Barone sono graditi ospiti a Firenze, che si finisca con i tabù di chi entra e chi non entra. La Fiorentina sta facendo cose straordinarie con giocatori normali"

Scritto da Redazione  | 

A Lady Radio ha parlato il procuratore e tifoso della Fiorentina Furio Valcareggi, intervenendo su diversi temi di casa viola. Queste le sue parole: “Credo che la Fiorentina stia facendo cose straordinarie con giocatori buoni, ma normali. I campioni sono altri, con quelli vinci. Sono stato a vedere il Viola Park con il mio bigliettino pagato, per vedere una partita dei giovani viola. Sono rimasto affascinato come quando arrivo in Piazza della Signoria. Vorrei che l'ambizione sul campo e sul mercato ricalchi quell'ambizione che ho visto nel centro sportivo. Poi vorrei dire una cosa alla proprietà americana: loro sono stati graditi ospiti a Firenze, vorrei si smettesse con questo tabù su chi entra e chi non entra. L'ingresso dovrebbe essere libero e gratuito. A Firenze se fai bene nel calcio, avrai grande riconoscenza”. 

Lanciare i giovani per crescere

"A gennaio con 20 milioni non compri nessuna punta che ti faccia la differenza. Mi aspetto un esterno e un difensore con quei soldi. Mina è stato un gentile turista. Bisogna che la “pischelleria” viola trovi dei talenti giusti per essere lanciati. C'è Rubino che fa due gol a partita. Bisogna puntare sui giovani, avere coraggio e dargli opportunità. Chiesa è stato lanciato così. Sottil non ha nulla da invidiare a Chiesa? L'ha detto il suo procuratore? Dopo lo chiamo, gli dico di misurarsi la febbre. Ma cosa c'entra Sottil con Chiesa?".

Amoruso: "Se vuoi arrivare in Champions non puoi permetterti attaccanti che non fanno gol. Italiano ha rigenerato giocatori che sembravano finiti"
In un'intervista concessa a Numero Diez, l'ex Fiorentina Lorenzo Amoruso ha parlato di diversi temi in casa viola, da qu...

💬 Commenti (13)