Sottil Fiorentina
Sottil esulta dopo la rete realizzata al Sassuolo. Foto: Fanfani/Fiorentinanews.com

Non ci sono dubbi sul fatto che Nico Gonzalez e Andrea Belotti siano i punti fermi dell'attacco della Fiorentina, oltre a Beltran o Bonaventura nel ruolo di trequartista. Il dubbio che sorge alla vigilia di ogni partita riguarda invece l'esterno sinistro, posizione in cui Italiano non ha una vera e propria preferenza.

Una concorrenza “alla meno”

Una concorrenza “alla meno” quella che coinvolge Kouame, Sottil e Ikoné, giocatori che come ormai sappiamo benissimo si accendono a intermittenza. Il primo è sicuramente quello che si spende di più per la squadra, nonché capace di fare anche la prima punta all'occorrenza, ma la sua capacità di incidere ultimamente è stata assai limitata. 

Sottil leggermente favorito

Discorso simile per Sottil e Ikoné, talvolta ispirati ma più spesso anonimi nelle loro prestazioni. In vista del Club Brugge Italiano rifà la conta, per stabilire chi inserire a supporto di Biraghi sulla catena di sinistra. Dopo la bella prestazione contro il Sassuolo Sottil potrebbe avere un leggero vantaggio nella corsa a una maglia da titolare, sperando magari che per una volta possa offrire un minimo di continuità.

La dura metamorfosi del centrocampo della Fiorentina, che non trova il bandolo della matassa
Arthur Melo, Rolando Mandragora, Alfred Duncan, Maxime Lopez. Senza farsi mancare, occasionalmente, Giacomo Bonaventura ...

💬 Commenti (3)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo