"Kean bravissimo ragazzo, va seguito ma può fare la differenza. Ha doti fisiche superiori alla media in Serie A. Mina giocherellone, quando è in campo può accadere di tutto e con Zirkzee..."

Scritto da Redazione  | 

Preparatore atletico di Moise Kean ai tempi dell'Everton, Luca Guerra conosce da vicino sia l'attaccante della Juventus che Yerry Mina, altro ex calciatore dei Toffees e ne ha parlato a Radio Bruno.

Il rapporto con Kean e un potenziale ancora da esprimere

“'Kean ha sempre avuto degli infortuni in carriera, come tutti i giocatori con grandi masse muscolari. Come tutte le grandi macchine sportive, va curato e serve lavorarci nel dettaglio e non ho dubbi che lo staff della Fiorentina e Italiano potrebbero farlo al meglio. Nel periodo del Covid ero il preparatore dedicato di Moise e lo conosco bene. Siamo stati per mesi insieme a Liverpool, mangiavamo e scherzavamo insieme. Lo conosco come persona ed è un bravissimo ragazzo. Era lontano da casa e dalla famiglia e non ha mai avuto una situazione familiare facilissima, non è stato fortunatissimo. Va seguito, perché può dare tanto. Non è mai esploso come avrebbe dovuto e tanti si aspettavano, ma è un profilo molto importante tra gli attaccanti in Italia. Sono convinto che possa fare la differenza in Serie A, ha doti fisiche nettamente superiori alla media del campionato. Non ha doti tecniche eccelse ma nell'uno contro uno può far male”. 

‘Con Mina in campo può accadere di tutto’

“Mina è un giocherellone, è veramente un gigante gentile, buono come il pane. Il classico bravo ragazzo, caloroso e passionale. Posso solo parlarne bene. Se ha fatto il balletto dopo il rigore è perchè era felice. L'episodio con Zirzkee? Quando Yerry è in campo può succedere, non sono stupito”.


💬 Commenti (5)