Questo pomeriggio il giornalista de La Repubblica Alessandro Bocci, durante un collegamento con Radio Bruno, ha analizzato alcune situazioni di casa Fiorentina: dal nuovo allenatore al futuro di alcuni singoli presenti nella rosa gigliata. Queste alcune delle sue dichiarazioni: 

“Considerando tutto, che appunto io avrei fatto l’impossibile per trattenere Italiano arrivando a capire però che non ci fossero più i margini per continuare il rapporto, credo che Palladino sia una buona scelta. Non ci sono allenatori alla portata della Fiorentina che mi diano garanzie assolute pe runa ripartenza, lui è un allenatore giovane, pieno d’entusiasmo e voglia di fare, e questo mi fa ben sperare. In questi due anni al Monza ha fatto bene, sicuramente meglio il primo del secondo, in una squadra però piu debole dei viola. Mi sembra un allenatore moderno e duttile, e mi auguro che riesca a sistemare sopratutto la fase difensiva".

“L'allenatore importante ma i giocatori che arriveranno saranno ancora più fondamentali”

Ha anche aggiunto: "L’allenatore è importante ma diventa fondamentale la squadra che gli verra messo a disposizione, quindi capire i giocatori che si riuscirà a comprare. Sicuramente si saranno parlati in questi giorni, Palladino è un tecnico che può giocare con piu sistemi di gioco, in controtendenza con Italiano che non cambiava mai. Bisognerà capire come la Fiorentina riuscirà a piazzarsi sul mercato e quali operazioni riuscirà a concludere: occorre capire se questa squadra verrà migliorata o meno”.

“Ecco perchè terrei Bonaventura: serve però capire le sue intenzioni”

Ha poi concluso: “Bonaventura è uno di quelli che terrei ma prima voglio capire quali siano le sue intenzioni e sopratutto ha intenzione di rimanere con piacere a Firenze. Non posso affidare lo spogliatoio ad un giocatore che magari preferisce fare un’esperienza altrove. Se lui vuole restare qui io cercherei di trovare un accordo, se vuole andare via con dispiacere ce ne faremo una ragione. Non so quale siano state le frizioni del passato, se qualcosa a livello economico o un discorso di ambizioni. Ha un grande pregio tecnico, può ricoprire tanti ruoli: in mediana, sulla trequarti e addirittura sulla fascia. In una squadra come la Fiorentina un giocatore del genere è più che prezioso”.


💬 Commenti (18)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo