Il giornalista e scrittore Carlo Pizzigoni ha parlato anche di Fiorentina, del tema allenatore ma non solo, durante una diretta YouTube de La Fiera del Calcio.

‘Firenze piazza ambiziosa ma non è che persa la finale di Conference è tutto una m***a’

“Italiano ha condotto la Fiorentina a 3 finali e da adesso ciò che verra sotto la finale sarà tutto peggio. Credo che il percorso di Italiano in viola fosse chiuso, ne aveva già parlato lo stesso tecnico con Barone decidendo che sarebbe stato il suo ultimo anno. Non credo che la vittoria della Conference League avrebbe fatto riconsiderare la scelta, era giusto chiudere. Una volta che si è perso la Conference però non può essere tutto una m***a; c’è la delusione, ma è un percorso.
Alla Fiorentina c’è una grandissima ambizione e qualcuno potrà dire che la rosa a disposizione avrebbe potuto fare meglio, però bisogna provarlo. L’attesa dei tifosi spesso è giustificata da una società che dice di aver operato e speso e che quindi si deve vincere. Io non credo che siamo a questo punto, ma se la narrazione procede in questo modo è ovvio che poi a Firenze, piazza giustamente pretenziosa, si fa poi fatica a lavorare”.

‘La Fiorentina fino a poco fa lottava nelle parti basse delle classifica e ora…’

“Sappiamo dove Italiano ha preso la Fiorentina e dove l’ha portata, adesso c’è da fare un passo in più. Palladino ha fatto bene a Monza e potrebbe essere una chiamata giusta. A me sarebbe piaciuto Baroni, perchè è fiorentino e forse si sarebbe meritato un’occasione. Le parole di Biraghi dopo l’Atalanta sono forti, ma il capitano viola negli ultimi anni si è preso di tutto dalla tifoseria viola e mi sembra un po’ esagerato: non parliamo di una squadra che retrocede. La Fiorentina è una squadra che poco tempo fa lottava nelle parti più basse della classifica e allora potevo giustificare un certo tipo di polemiche e critiche, così mi sembra davvero tutto troppo esagerato. Vorrei sentire cosa hanno pensato i tifosi della Fiorentina nel vedere la doppietta di Belotti nella sfida inutile con l’Atalanta che ha chiuso il campionato…”.

Palladino pensa già ad una Fiorentina all'attacco: la linea che si vuol seguire per un degno post-Italiano
Per certi versi, Raffaele Palladino non è un allenatore tanto dissimile dalle idee tattiche di Vincenzo Italiano. Il pr...

💬 Commenti (5)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo