Questo pomeriggio il giornalista de La Repubblica Benedetto Ferrara ha commentato la vittoria della Fiorentina sul campo della Salernitana. Queste le sue dichiarazioni a Tif:

“La partita di ieri contro la Salernitana non era inutile, perchè comunque con i tre punti la Fiorentina si tiene salda alla zona europea con sei giornate da giocare. Era importantissimo vincerla, era importante fare due cambi fondamentali nel secondo tempo e mettere un attaccante in campo: è bastato questo per vincerla”.

“Capisco la scelta di Italiano di pensare all'Atalanta..”

“Italiano ha fatto molto bene a tenere fuori quei giocatori che devono essere pronti per mercoledì. Mi auguro che la vittoria di ieri sia un ottimo prologo ad un mercoledì che sarà molto importante per la Fiorentina. Coppa Italia o Conference? E’ come chiedere se vuoi più bene alla mamma o al babbo. Ti direi tutte e due. Sono entrambi trofei che hai la possibilità di alzare al cielo a fine stagione, faresti felice una città che non vince qualcosa ormai da 20 anni. L’Europa è importante perchè ti da una dimensione di un certo tipo, oltre che a portarti in Europa League se la vinci”.

“La Fiorentina ha fatto all-in: adesso vuole regalare un trofeo a Firenze”

“Credo comunque che vincere qualcosa sia la chiusura ideale di un ciclo: per l’allenatore ma anche per i giocatori. Adesso l’all-in è stato fatto e bisogna andare a Bergamo a giocarcela. Se la Fiorentina gioca come sa può passare il turno ed andare in finale. E se poi in finale trovassimo la Juventus.. Adesso però pensiamo una cosa alla volta”.

Allegri: "In questo mese si decide la stagione, la Juventus vuole la finale di Coppa Italia. Questa squadra deve vincere sempre"
Quest’oggi l’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri, alla viglia del ritorno della semifinale di Coppa Itali...

💬 Commenti (5)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo