L'ambizione di dicembre è già lontanissima. Le parole di Biraghi sono il sintomo che qualcosa si stia per rompere all'interno del gruppo, ma c'è ancora tempo

Scritto da Redazione  | 

Il messaggio di Biraghi nel post partita contro il Lecce non lascia molte interpretazioni: “Abbiamo fatto una figura vergognosa. Chiediamo scusa a tutti. Partite così si perdono nei Pulcini”.  Il capitano della Fiorentina alza la voce e il sintomo è quello del fatto che qualcosa all'interno del gruppo si stia per rompere.

L'ambizione dell'Europa che conta che c'era fino agli sgoccioli di dicembre sembra già lontanissima e a fargli spazio è stata una pressione psicologica portata dai risultati negativi adesso troppo forte per far finta di niente. 

Il tempo gioca a favore della Fiorentina, perché la stagione è ancora lunga e la corsa ancora viva su tre fronti. Servirà però ritrovare un minimo di serenità all'interno del gruppo, capire cosa c'è che non va, mettere le cose in chiaro e provare a ricucire il principio di strappo che si è creato nell'ambiente. Lo scrive La Nazione.

Un confronto faccia a faccia tra Italiano e i suoi giocatori prima di rimettersi al lavoro: serve ritrovare compattezza per proseguire la stagione
Dopo l'amarissima sconfitta di Lecce, sarà domani il giorno fissato per il ritrovo al Viola Park per la Fiorentina di V...

💬 Commenti (6)