Prandelli: "A Firenze deve crearsi alchimia tra tifosi, squadra e società, noi l'avevamo. Ma questa Fiorentina è solida e in zona Champions ci può restare"

Scritto da Redazione  | 

Il giudizio alla corsa della Champions che vede coinvolta la Fiorentina lo dà a La Gazzetta dello Sport uno che in quelle posizioni ci è arrivato più volte, come Cesare Prandelli:

"L’ho detto dall’inizio della stagione e ne sono convinto. La potenzialità c’è eccome. La squadra è all’altezza della situazione. Sarà una bella e lunga battaglia che coinvolge anche l’Atalanta. Che non molla mai e ha sempre la garanzia del Gasp come tecnico. Tutto questo è un dono per la Serie A e anche per il calcio italiano. Lazio, Fiorentina e Atalanta sono anche appena arrivate alla semifinale di coppa Italia. E il Bologna è uscito ai quarti ai calci di rigore contro la Viola. Quindi sono tutte squadre molto solide.

Cosa serve a Firenze? Si deve creare una perfetta alchimia tra squadra, società e ambiente. Perché anche la tifoseria è fondamentale. Con i sostenitori deve crearsi un rapporto particolare che a Firenze avevamo. Così come avevamo una società molto presente".

Il Parisi snaturato: c'è realmente futuro tattico diverso nel percorso del mancino viola?
E' capitato, e capita, spesso che i nuovi volti del mercato arrivino in un contesto tattico per poi ritrovarsi catapulta...

💬 Commenti (7)