"Mi farei qualche domanda sul perché della negatività percepita a Firenze. Bene i passi avanti sullo stadio"

Scritto da Redazione  | 

Sulle parole del presidente della Fiorentina Rocco Commisso, è intervenuto anche il giornalista Angelo Giorgetti a Radio Bruno Toscana: “Chiarissimo l'umore di Firenze, basso per il mercato e non solo. Fossi nella Fiorentina mi farei due domande sul perché c'è questa negatività presente. Oltre ai rapporti gestiti all'esterno e alla percezione dei tifosi, anche se Commisso continua a parlare della situazione finanziaria del club”.

“Manca il feeling”

E aggiunge: “Non c'è proprio feeling, ci sono alcuni rapporti totalmente incrinati. Sicuramente non possono aspettarsi che vada sempre tutto bene e che i tifosi della Fiorentina siano sempre felici, non esiste. Ci sono alcune battaglie che a me sfuggono. Stadio? Bene che si sia fatto un passo avanti, nonostante il documento firmato dalla Fiorentina per andare a giocare fuori”.

Calamai: "Se Bonaventura andasse via sarebbe un dispiacere, ma non un dramma. La Fiorentina dovrebbe cercare il suo erede"
Tiene banco ormai da qualche giorno la vicenda Bonaventura, infiammatasi soprattutto dopo le parole di Enzo Raiola. In d...

💬 Commenti (12)