Questo pomeriggio l’ex giocatore e dirigente del Partizan Belgrado Ivica Iliev, durante un collegamento al Pentasport, ha avuto modo di parlare dell’attaccante che manca alla Fiorentina, oltre che a portare allo scoperto un futuro talento serbo. Questo un estratto delle sue parole:

“Secondo me adesso trovare un attaccante non è difficile soltanto per la Fiorentina, lo è per tutti: questo perche non ci sono più grandi bomber che facciano 20 gol a stagione. Poi se non paghi è difficile che tu riesca a comprare un giocatore che ti da garanzie. Negli ultimi 15 anni la Fiorentina ha fatto grandi affari con i giovani del Partizan, riuscendo a trovare ottimi giocatori. Guardando il mercato di adesso però non ce ne sono tanti in circolazione”

Ha anche aggiunto: “Trovare un giocatore del genere costa 35/40 milioni. Se vai a cercarlo in Sudamerica rappresenta poi sempre una scommessa: non sai mai quello che ti può capitare. Senza dimenticare in America c’è un calcio diverso. Credo che la Fiorentina, per quello che può spendere, debba fare una scommessa: non ci sono più attaccanti come Dusan Vlahovic”. 

In questo momento c’è un giocatore giocane, che ultimamente è stato anche convocato dalla Nazionale serba. Si Chiama Samed Bazdar: è molto simile a Sergej Milinkovic, ha i suoi stessi colpi e la sua fisicità forse piu veloce e moderno. Vedremo dove andrà a giocare, è comunque un profilo su cui io scommetterei. Non so quanto costa, ma sicuramente non tantissimo”.

Bucciantini: "Italiano non ha lasciato Firenze per il Bologna. La Fiorentina ha bisogno di un centravanti, ma non solo"
Questo pomeriggio il giornalista di SkySport Marco Bucciantini, durante un collegamento con Radio Bruno, ha avuto modo d...

💬 Commenti (2)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo