Gianluca Ferrero: "Abbiamo rinunciato alla Conference per non stare tre anni fuori dalle Coppe. Ci saremmo calati le braghe? Con 700mila euro abbiamo chiuso la partita"

Scritto da Redazione  | 

Il presidente della Juventus, Gianluca Ferrero, durante l'assemblea degli azionisti (in cui è stato approvato un bilancio con 123 milioni di euro di rosso, ma anche con un aumento di capitale) ha parlato dell'andamento della squadra di Allegri e non solo: (ANSA)

"Quest'anno la squadra c'è e sta correndo: nel prossimo turno ci sarà una partita straordinaria, siamo sicuri di tornare a giocare le coppe".

E sulla squalifica della Uefa

Per quanto riguarda il provvedimento dell'Uefa, ci siamo adeguati a quanto deciso rinunciando alla Conference League: non ci saremmo potuti permettere due o tre anni senza coppe europee”.

Dichiarazioni forti

Infine: "Le sentenze si rispettano, ci siamo difesi nelle sedi competenti e se mi dite che abbiamo calati le braghe, dico che abbiamo pagato 700mila euro e abbiamo chiuso la partita".

 


💬 Commenti (9)