Benassi: "Jovic talento incredibile, gli servirà una scintilla e potrà dare tanto al Milan. Sento spesso Pioli, contro la Fiorentina vincerà il più solido in difesa"

Scritto da Redazione  | 

In vista del confronto tra Milan-FiorentinaMilannews.it ha intervistato l'ex Marco Benassi, attualmente svincolato dopo l'esperienza a Firenze e l'ultimo prestito alla Cremonese.

Ecco cosa ha detto Benassi: “Sarà una partita che offrirà molto spettacolo. Entrambe le squadre giocano un calcio molto propositivo e offensivo, quindi probabilmente ci saranno tanti gol. Penso vincerà quella che tra le due, sul piano difensivo, sarà più solida”.

Su Jovic: "Ho conosciuto Luka e posso dire che è un ragazzo che ha delle qualità incredibili. A volte ha fatto fatica a farle vedere, ma il suo talento è indiscutibile! Io credo che gli basti trovare una scintilla, anche per ritrovare fiducia, e poi potrà dare tanto al Milan”.

Su mister Pioli: "Innanzitutto ci tengo a dire in primis che il mister è una grandissima persona a livello umano. Sono ormai passati tanti anni da quando eravamo insieme alla Fiorentina ma, puntualmente, ogni anno ci sentiamo almeno cinque-sei volte. Detto ciò, Pioli - oltre ad essere un grandissimo allenatore di campo, ossessionato dai dettagli, che sono poi quelli che fanno la differenza - è anche un grandissimo gestore di gruppo. Quindi sono certo che il Milan verrà fuori anche da questa situazione. Sono periodi che in una stagione possono capitare, ma - conoscendo il mister e la sua dedizione al lavoro - ne usciranno al 100%”.


💬 Commenti