Sono passate poche ore dalla nomina e dall'annuncio di Raffaele Palladino come nuovo allenatore della Fiorentina ed è normale che i primi sguardi vadano su alcuni profili già conosciuti dal tecnico campano. Il lavoro di Palladino al Monza ha permesso di valorizzare alcuni profili in precedenza poco noti al grande pubblico e proprio su uno di questi ricadono parte dei desideri del tecnico.

Giovane e rampante: ecco Bondo

Si tratta di Warren Bondo, classe 2003 di nazionalità francese, centrocampista di forza muscolare notevole ma anche dalla discreta qualità tecnica e capacità di palleggio, al quale Palladino ha regalato spazio soprattutto nella seconda parte di stagione a Monza, dandogli sempre maggiore spazio da titolare. Prodotto del vivaio del Nancy, Bondo era considerato una promessa del calcio francese qualche anno fa, la sua maturazione poi è stata più lenta delle previsioni ma adesso il giocatore sta venendo fuori con prepotenza.

La valutazione del Monza

Bondo ha di recente rinnovato il proprio contratto con i biancorossi fino al 2027 ed ha giocato 25 partite nel campionato appena concluso, segnando 1 gol e fornendo un assist da mediano nel 4-2-3-1 o vertice basso nel 3-5-2. La Fiorentina è destinata a dire addio a Duncan, dopo aver già salutato Arthur e con ogni probabilità anche Lopez. Da capire come si porrà il Monza sul suo conto, considerando comunque che la valutazione difficilmente partirà da meno di 10 milioni di euro, come riporta Tuttomercatoweb.com.

Una ventina di milioni per un centravanti: Il range di prezzo per portare a Firenze qualche gol in più
La Fiorentina parla di priorità centravanti per il proprio mercato. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport-S...

💬 Commenti (11)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo