Eriksson: "Il mio tumore simile a quello di Vialli. Maradona? Con la Fiorentina ci ho vinto in Coppa Italia, venne da me e mi disse..."

Scritto da Redazione  | 

Un momento davvero delicato quello che sta vivendo l'ex allenatore (tra le altre) della Fiorentina, Sven Goran Eriksson

“Un tumore simile a quello di Vialli”

Il tecnico svedese, raggiunto da Le Iene, ha detto: “Da quasi anno, ovvero da quando ho scoperto la malattia non posso più occuparmi di calcio. Ogni due settimane faccio controlli per vedere se il tumore peggiora. Per ora va molto bene, è al pancreas, simile a quello di Vialli”.

“Maradona? Con la Fiorentina…”

Quando gli viene chiesto chi sia il calciatore più forte che ha visto giocare Eriksson risponde: “Maradona. Con la Fiorentina ci ho vinto contro in Coppa Italia: lui venne da me e mi fece i complimenti, mi disse che la musica domenica sarebbe stata diversa. E abbiamo perso 5-1”.

Dramma Eriksson, l'annuncio shock: "Ho un tumore e nel migliore dei casi mi resta un anno di vita"
"Immaginavo fosse cancro e così è. Lotterò finche potrò". Un annuncio davvero shock quello dato dall'ex allenatore, ...

💬 Commenti (2)