Scatta l’ora di Brekalo. Un investimento tutto da scoprire e tra i pochi con garanzie di un posto alla Fiorentina

Filippo Razzolini  | 

Un inseguimento durato mesi ed alla fine Josip Brekalo è diventato un nuovo giocatore della Fiorentina. Dopo l’addio al Wolfsburg durante lo scorso mercato di riparazione, il croato classe ’98 ha riabbracciato la Serie A, arrivando in riva all’Arno. Un impatto positivo quello di Brekalo nelle poche occasioni in cui l’ex Torino ha avuto la possibilità di scendere in campo.

Brekalo ha colpito ben tre pali, contro Spezia, Lech Poznan ed Udinese, andando vicinissimo al primo gol in maglia viola, prossimo obiettivo da realizzare. La necessità di ritrovare la migliore condizione lo ha penalizzato nell’approccio all’avventura con la Fiorentina. Un approccio in viola rallentato poi dal brutto colpo in testa rimediato da Toloi nella sfida contro l’Atalanta.

Tanti i giocatori il cui futuro alla Fiorentina è nebuloso alla vigilia del ritrovo al Viola Park per l’inizio del ritiro, Brekalo può invece approcciarsi alla prima preparazione in viola con serenità. Il nativo di Zagabria lotterà per un posto nell’attacco della Fiorentina, cercando di riconquistare anche la nazionale. L’ultima partita del giocatore viola con la Croazia è datata 13/6/2022. Brekalo conta 33 presenze con la selezione maggiore croata ma dovrà far bene in viola e guadagnarsi la fiducia di Italiano, prima di ottenere nuovamente quella del ct Dalic.


💬 Commenti (4)