Brekalo a Reggio Emilia il suo canto del cigno con la Fiorentina? Non proprio. Ma ci sono tutte le condizioni per il ritorno in Croazia

Stefano Del Corona  | 

La partita giocata a Reggio Emilia potrebbe essere stata l'ultima con la Fiorentina di Josip Brekalo? Possibile, ma non certo, visto che la situazione degli esterni offensivi viola non è che sia cambiata tantissimo in questi giorni.

Gonzalez è sempre alle prese col recupero, Sottil idem, Kouame è e sarà impegnato ancora per un po' con la propria nazionale e nessuno è ancora arrivato grazie al mercato aperto. Quindi il croato per ora continua ad essere indispensabile, almeno dal punto di vista numerico, perché il suo apporto tecnico non è che sia stato un granché (e siamo buoni nello scrivere questo).

Le condizioni per l'addio ci sono tutte

Però, non appena la situazione cambierà, Brekalo è destinato a cambiare aria; ci sono grandi possibilità infatti che ritorni a giocare per la Dinamo Zagabria. Il club e il suo allenatore lo vogliono, lui è d'accordo sul trasferimento, la Fiorentina non conta molto su di lui, quindi ci sono tutte le condizioni per poter portare a dama l'affare.

Riduzione significativa dell'ingaggio

Non solo, pur di tornare in Croazia, Brekalo, che ha una grande voglia di giocare, ha accettato una riduzione significativa dello stipendio e la Dinamo vuole prenderlo in prestito, con diritto di riscatto.

Ngonge e il pressing per arrivare a Firenze: La cifra più elevata e la contropartita tecnica per trovare la sintesi. La boutade sul mercato di Barone
Qualora ve ne fosse stato bisogno, le prestazioni disarmanti di Brekalo e Ikone a Reggio Emilia, hanno fatto scattare un...

💬 Commenti (2)