Le ore difficili passate da Ikone: I momenti di riflessione e un confronto con dirigenza e tecnico

Scritto da Redazione  | 

Il rigore calciato in Arabia e sbagliato contro il Napoli è stato solo la punta dell'iceberg dei problemi manifestati da Jonathan Ikone

Un errore il suo che è stato purtroppo decisivo per la Fiorentina nella semifinale di Supercoppa Italiana, al quale hanno fatto seguito alcune ore davvero difficili.

Momenti di riflessione e il confronto con dirigenza e tecnico

Su La Repubblica si legge stamani che ci sono stati momenti di riflessione che hanno portato alla decisione del club di non cederlo proprio adesso. E un confronto avvenuto con la dirigenza, col tecnico, coi giocatori che l’hanno sostenuto e accompagnato verso la permanenza. 

Barone e l'endorsement per Ikone

Il tutto culminato con le parole espresse ieri dal direttore generale viola, Joe Barone: "Ikone rimane qui con noi, non è sul mercato e non andrà alla Roma. Si è preso la responsabilità di tirare un rigore, ha avuto coraggio e l'ha sbagliato, purtroppo sono cose che hanno conseguenze. Ma abbiamo un grande gruppo che lo ama”.

 


💬 Commenti (13)