Amoruso: "Italiano non ha sottovalutato il Parma, ha avuto troppa fiducia in qualche seconda linea. Per scavalcare la Roma serve una Fiorentina perfetta"

Scritto da Redazione  | 

L'ex calciatore, tra le altre, della Fiorentina Lorenzo Amoruso è tornato sul successo contro il Parma a Radio Bruno Toscana: “Quella di mercoledì è la vittoria dove godi ‘a quattro mani’, come si suol dire, però serve farsi qualche domanda. Cioè, Italiano in quanto allenatore deve chiedersi perché la Fiorentina è partita così male. Ma io credo che debba semplicemente migliorare qualcosa, è normale per uno come lui. Non credo assolutamente che ha sottovalutato il Parma, semmai ha leggermente sopravvalutato qualche seconda linea”.

Sulla gara di Roma: “Pretendere la vittoria mi sembra eccessivo. Però la Fiorentina non dovrà regalare nulla agli avversari, come successo spesso come contro il Milan. Certo che i tre punti sarebbero un enorme segnale alle avversarie; per farlo, però, servirà essere perfetti perché la Roma ha forti valori assoluti. Non ci sono molte alternative”.

Su Barak: “Non voglio difenderlo, però ha poche possibilità e un problema importante alle spalle. Ora ha bisogno di giocare, gli farebbe proprio bene”.

Bucchioni: "I soliti superficiali che danno dell'integralista a Italiano non sanno che calcio propone. Queste vittorie fanno pensare di avere un gruppo forte"
Il giornalista Enzo Bucchioni ha analizzato la situazione in casa Fiorentina, ripartendo dalla gara vinta contro il Parm...

💬 Commenti (3)