Brovarone: "La Fiorentina si porta dietro dei difetti che dipendono esclusivamente da Italiano. L'attacco? I grandi giocatori segnano in qualsiasi modulo"

Scritto da Redazione  | 

L'esperto di mercato e intermediario Bernardo Brovarone ha parlato a Radio Bruno di varie tematiche di casa Fiorentina. Queste le sue parole, partendo dall'allenatore Italiano: “L'essere perfezionista si porta dietro anche una buona dose di permalosità. Non ho mai capito di cosa sono alla ricerca queste persone. Italiano è in una fase fondamentale della sua carriera. Il suo possesso palla però è diventato noioso”.

I difetti che dipendono da Italiano

Poi ha aggiunto: “Metterei la regola che entro tre minuti bisogna tirare in porta e concludere l’azione, così questi allenatori la smettono di andare dietro a Guardiola. La Fiorentina ha dei difetti che dipendono esclusivamente da Italiano. Il primo è difensivo: con una difesa così alta non ci possiamo permettere di sbagliare un pallone”.

“Oltre a Nico non c'è nessuno sugli esterni”

Sull'attacco: "I grandi attaccanti hanno dimostrato che i discorsi stanno a zero, perché i gol loro li fanno in qualsiasi modulo. Sono inviperito con i 4-3-3, perché annullano le seconde punte, gli incursori. Se la squadra è in super salute e vola, allora questi problemi non esistono, ma alla Fiorentina non è così. Oltre a Nico Gonzalez non c’è nessuno sugli esterni. Beltran è un giocatore particolare, al River giocava in maniera totalmente diversa di come sta facendo a Firenze".

Riganò: "La situazione attaccanti alla Fiorentina è un bel casino. Dopo Vlahovic sono arrivate solo scommesse. Nzola con Beltran..."
L'ex attaccante della Fiorentina Christian Riganò ha parlato a Radio Bruno, intervenendo su diversi temi di casa viola ...

💬 Commenti (19)