Uno dei migliori giocatori di questa stagione della Fiorentina è sicuramente Lucas Martinez Quarta, arrivato addirittura ad otto centri stagionali in tutte le competizioni. Dopo essere stato ad un passo dalla cessione in Spagna, il centrale argentino si è riscattato, prima tornando titolare dopo aver perso il posto da Igor nella passata stagione e poi segnando con una continuità da far invidia agli attaccanti di Italiano.

Quarta pensa già al futuro

Adesso, però, nonostante manchino ancora tre gare prima della chiusura dei giochi, Quarta sta pensando di cambiare aria, attratto dalle proposte che gli sono giunte dai massimi campionati europei. A tal proposito, il procuratore dell'argentino, è atteso nelle prossime ore in Italia, per annunciare ufficialmente la volontà del suo assistito di provare nuove esperienze. Il contratto scade nel 2025, dunque sarà inevitabile una decisione da prendere nelle prossime settimane, onde evitare di perdere il difensore-bomber a zero.

Un gran peccato… ma ancora non è finita

Nella stagione del flop di Milenkovic, dell'esperimento Mina, del 2005 Comuzzo e del comunque solido Ranieri, l'argentino è risultato chiaramente il migliore del reparto arretrato. Sarebbe davvero un gran peccato dover ricostruire la difesa per il secondo anno di fila, dopo l'incasso di Igor, volato in Inghilterra per qualche decina di milioni di euro. Italiano, tuttavia, non si priverà certo di Quarta per queste ultime, fondamentali sfide. E' possibile che venga fatto riposare dall'inizio a Cagliari, per averlo a pieno regime per la finale di Atene, un anno esatto dopo quella che venne “decisa” da colui che gli aveva soffiato il posto. 

Il procuratore di Martinez Quarta in volo per l'Italia: Comunicherà alla Fiorentina la volontà di non rinnovare. E c'è già chi è pronto ad approfittarne...
Il Napoli, oltre all'allenatore, è alla ricerca anche di difensori da inserire in squadra. In estate dovrebbero arrivar...

💬 Commenti (15)

Edito da A.G.E.T. – Associazione Giovani Editori Toscani
via Masaccio, 161 50132 Firenze
P.Iva, C.F., Iscr. Reg. Imprese di Firenze nr. 06173570489.
Iscrizione ROC n. 21380 AUT. TRIB. di Firenze N. 5209 del 24/10/2002

Powered by Slyvi
Depositphotos logo
Depositphotos logo